Barzelletta

Autore Messaggi
Tyranitar
2001-07-23 20:42:00
Carina questa.... (non è mia)

Dopo aver fatto la Rivoluzione russa, aver cancellato le classi sociali e aver dedicato tutta la vita al comunismo, Lenin infine muore. Essendo ateo e avendo perseguitato in vita i religiosi, finisce per essere condannato all'inferno. Quando vi arriva, scopre che la situazione è peggiore che sulla Terra: i condannati vengono sottoposti a sofferenze incredibili, non c'è cibo per tutti, i demoni sono disorganizzati, Satana si comporta come un sovrano assoluto, senza alcun rispetto per i suoi dipendenti o per le anime in pena che soffrono il supplizio eterno. Lenin, indignato, si ribella a questa situazione: organizza cortei, promuove proteste, crea sindacati con i demoni scontenti, fomenta le ribellioni. In poco tempo, l'inferno è rivoltato da cima a fondo: nessuno rispetta più l'autorità di Satana, i demoni chiedono l'aumento di stipendio, le sedute di supplizio rimangono vuote, gli incaricati di mantenere accese le fornaci fanno sciopero. Satana non sa più che fare: come può continuare a funzionare il suo regno, se quel ribelle sta sovvertendo tutte le leggi? Prova ad avere un incontro con lui, ma Lenin, adducendo la scusa che lui non parla con gli oppressori, manda un messaggio tramite un comitato popolare, nel quale dice che non riconosce l'autorità del Capo Supremo. Disperato, Satana si reca in cielo a parlare con San Pietro:
- Vi ricordate di quel tipo che ha fatto la Rivoluzione russa? - chiede Satana.
- Ce ne ricordiamo molto bene - risponde San Pietro - Un comunista. Odiava la religione.
- E' un uomo buono - insiste Satana - Anche se ha i suoi peccati, non merita l'inferno; in definitiva, ha cercato di lottare per un mondo più giusto! Secondo me, dovrebbe stare in paradiso.
San Pietro riflette per un po', poi:
- Penso che tu abbia ragione - si convince infine - Tutti noi abbiamo i nostri peccati, io stesso sono arrivato a rinnegare Cristo per tre volte. Mandalo pure qua.
Contentissimo, Satana torna all'inferno, e invia Lenin direttamente in cielo. Poi, con forte determinazione e una certa violenza, la fa finita con i sindacati dei demoni, scioglie il comitato di anime scontente, proibisce le assemblee e le manifestazioni dei condannati. L'inferno torna a essere quel famoso luogo di tormenti che ha sempre spaventato l'uomo. Pazzo di gioia, Satana si sofferma a immaginare cosa starà succedendo su in cielo.
- Uno di questi giorni, San Pietro ci busserà alla porta, per chiederci di prenderci indietro Lenin! - ride fra sé e sé - Quel comunista avrà trasformato il paradiso in un luogo insopportabile!
Passa il primo mese, passa un anno intero, e dal cielo nessuna notizia. Curioso da morire, Satana decide di andare a vedere cosa sta succedendo. Incontra San Pietro sulla porta del paradiso.
- E qui come vanno le cose? - domanda.
- Benissimo - risponde San Pietro.
- Ma è tutto davvero in ordine?
- Certo! Perché non dovrebbe esserlo?
- Questo qui sta fingendo - pensa Satana - Vorrà rimandarmi indietro Lenin.
- Ascolta, San Pietro, quel comunista che ti ho mandato, si è comportato bene?
- Benissimo!
- Nessuna anarchia?
- Al contrario. Gli angeli sono più liberi che mai, le anime fanno ciò che desiderano, i santi possono entrare e uscire senza un orario.
- E Dio, non reclama per questo eccesso di libertà?
San Pietro guarda, con una certa pietà, il povero diavolo al suo cospetto.
- Dio? Compagno... Dio non esiste!!!


-------------------
Tyranitar
Fontik
2001-07-24 10:02:00
Cacchio,questa era proprio carina.Potresti fare cabaret .
Ma dove lo trovi il tempo e la voglia di scrivere robe così lunghe?

W Adamoli!!
marcopikappa
2001-07-24 10:23:00
Potresti andare a Zenl...a Zeng...al bar!!!
_________________________
"Il mio buon nemico non ragiona come voi. E' un istintivo, lui."

marcopikappa
2001-07-19 12:31:00
AAHhahaha! Questa è bellissima!!!
_________________________
"Il mio buon nemico non ragiona come voi. E' un istintivo, lui."

Tyranitar
2001-07-19 18:26:00
Altra barzelletta....

Un inglese, un irlandese e uno scozzese sono al pub a bere birra.
L'inglese vede una mosca che nuota nel boccale della sua birra e dice al barista: "Barista, posso avere un cucchiaio?!" e con calma rimuove la mosca.
Anche l'irlandese trova una mosca nella sua birra e dice: "Pussa via!" e caccia via l' insetto con le dita.
Anche lo scozzese si accorge di avere una mosca nella birra. Prende la mosca con le dita, la stringe e dice: "OK bastarda, sputala fuori tutta. Ora!"

-------------------
Tyranitar
marcopikappa
2001-07-19 21:00:00
Che cazzata! Ma fa ridere!
_________________________
"Il mio buon nemico non ragiona come voi. E' un istintivo, lui."

Fontik
2001-07-20 17:38:00
Un elefante ferma un uomo nudo,lo guarda e gli dice:"Scusa,ma te come fai a bere?".

W Adamoli!!
marcopikappa
2001-07-20 20:35:00
Pfff...sentite questa!

Il Papa, annoiato dal viaggio in auto, dice al suo autista di passargli il volante. Dopo un po' una volante ferma l'auto. Uno dei poliziotti risponde alla radio: "Signore,abbiamo fermato qualcuno importante,ma molto importante...". E questo:"Chi sarebbe?". E il poliziotto:"Non lo sappiamo ancora, ma come autista ha il Papa!"
_________________________
"Il mio buon nemico non ragiona come voi. E' un istintivo, lui."

Tyranitar
2001-07-21 19:08:00
Filosofia di vita orientale....


1) La vera felicità sta nelle piccole cose: una piccola villa, un
piccolo yacht, un piccola fortuna.
2) Se cerchi una mano disposta ad aiutarti, la trovi alla fine del
tuo braccio.
3) C'è un mondo migliore... però minchia... è carissimo!
4) L'importante non è vincere. L'importante è competere, senza
perdere né pareggiare.
5) Avere la coscienza pulita è segno di cattiva memoria.
6) Colui che è capace di sorridere quando tutto va male, è perché
già ha pensato a chi dare la colpa.
7) Chi ride ultimo, pensa più lentamente.
Alcune persone sono vive solo perché l'assassinio è illegale.
9) Se non puoi convincerli, confondili.
10) Il denaro non fa la felicità... figurati la miseria!
11) L'amore eterno dura tre mesi.
12) Chi nasce povero e brutto ha buone possibilità che, crescendo,
si sviluppino entrambe le condizioni.
13) Pesce che lotta contro la corrente muore fulminato.
14) Quando il sole si alza iniziano i problemi.
15) Chi se la tira troppo, rischia di strapparsela tutta.
16) Uomo molto saggio è colui che non gioca mai a saltacavallo
con unicorno.
17) Non è la misura del trattore che conta, ma quanto tempo
trascorri ad arare il campo.
1 Uomo che va a dormire con prurito al culo si sveglia con
dito puzzolente.
19) La fine del giorno è vicina quando uomini bassi fanno
lunghe ombre.
20) Se la montagna viene verso di te... cooorrriiiii!!!
E' una fraanaaaa!!!


-------------------
Tyranitar
Elvis
2001-07-21 20:35:00
Guarda, io nn ho ancora capito se te le inventi, se le prendi da qualke parte, se te le fai dire da qualcuno.
Cmq:


Sei troppo il migliore assai.
Tyranitar
2001-07-21 20:43:00
Re:
Messaggio originario di: Elvis 21/07/2001 21:35
Guarda, io nn ho ancora capito se te le inventi, se le prendi da qualke parte, se te le fai dire da qualcuno.
Cmq:


Sei troppo il migliore assai.



O le cerco in Internet, o me le danno alcuni miei compagni, ho le leggo,o me le raccontano inventare quasi mai non è mica facile quelli che ci riescono sono dei grandi!!!!
-------------------
Tyranitar
marcopikappa
2001-07-22 17:13:00
AHAHHA! Era da tempo che non ridevo così:

--------------> <-------------------
_________________________
"Il mio buon nemico non ragiona come voi. E' un istintivo, lui."

Tyranitar
2001-07-23 20:33:00
Altra roba....

C'è un'enorme coda in autostrada. La persona al volante di una macchina comincia ad innervosirsi, e ad un certo punto spazientito abbassa il finestrino ed urla ad un'altra persona che si sta avvicinando a piedi:
- Che cosa sta succedendo?
- Un gruppo di terroristi ha preso Berlusconi in ostaggio e chiede 10 milioni di dollari di riscatto; altrimenti hanno detto che lo cospargono di benzina e gli danno fuoco! Stiamo facendo una colletta tra tutti gli automobilisti per raccogliere il necessario.
- Quanto avete raccolto fino ad ora?
- 500 litri...



-------------------
Tyranitar
Fontik
2001-07-01 09:26:00
Ok,manca poco prima che io parta con quello sciammannato di Scottishcat,quindi vi scrivo una barzelletta:

Una suora e un prete stanno giocando a ping-pong.Il prete sbaglia a prendere la palla e dice:"Cazzo,ho sbagliato!".
La suora,arrabbiata,se la prende col prete dicendogli:"Come osi dire queste parole,Dio dovrebbe punirti!!"
Continuano a giocare,il prete sbaglia ancora e ridice:"Cazzo,ho sbagliato!".
La suora,infuriata,dice:"Basta dire queste cose,che Dio ti fulmini all'istante!!".
Dio allora prende un fulmine,lo lancia e dice:"Cazzo,ho sbagliato,ho colpito la suora!"

Fontik
Elvis
2001-07-01 09:41:00

Tyranitar
2001-07-01 19:01:00
(La sapevo in dialetto abbastanza simile), BELLA!!!

-------------------
Tyranitar
Scottishcat
2001-07-08 19:30:00
Io la sapevo con il prete e la suora che giocavano a golf.


tredm@an
2001-07-08 19:59:00
il figlio di un pastore di barumini nn ha mai trombato, allora il padre gli dice:x fare esperienza t porto da una mia amica zia mariuccia che è la prima puttana del paese.
i 2 salgono sul'asino, vanno in paese e il padre fa e ntrare il figlio tutto che ne esce tutto soddisfatto.
il padre dice:già che c sono...
ed entra passa mezora ed era ripulito
guarda l'asino e pensa dato che nn si è mai accoppiato faccio entrare pure lui...
esce, e al momento di pagarezia mariuccia dice:x tuo figlio x la prima volta 20000 lire, x te tariffa piena 50000 lire e x il tuo amico con la pellicia niente, fallo venire quando vuoi!

tredm@an
Tyranitar
2001-07-08 20:05:00
Ah! Ah!, ( meglio l'altra)!!!!

-------------------
Tyranitar
Fontik
2001-07-09 08:51:00
A Pasqua
Un terrone va in una panetteria a Milano,entra e chiede una colomba.
Il panettiere gli chiede:"La vuole Motta?"
E il terrone:"Perchè,me la voleva dare viva?"

Fontik

Inizio 1 2