Opinioni sul mercato videoludico gaipponese dal creatore di Mega Man

Opinioni sul mercato videoludico gaipponese dal creatore di Mega Man

Il creatore di Mega Man, Keiji Inafune, è stato intervistato dai microfoni di IGN riguardo lo stato


0


Il creatore di Mega Man, Keiji Inafune, è stato intervistato dai microfoni di IGN riguardo lo stato attuale dell'industria videoludica giapponese. Ecco cosa aveva da dire:

"Alcuni sviluppatori dichiarano che l'industria dei videogiochi giapponese sia ancora in forma, ma questa non è altro che una mera illusione. Purtroppo le parole non bastano, dobbiamo dimostrarlo con i fatti. Se almeno un paio di titoli giapponesi non raggiungeranno la top 10 dei giochi più venduti dell'anno, non ci saremo riusciti.
Spero che gli sviluppatori giapponesi riescano a superare questa situazione. Però in effetti la realtà non è piacevole come vorrei che fosse. Vedo che iniziano a rendersi conto del problema e della necessità di porre rimedio alla cosa. Loro sanno di dover imparare molto dai giochi occidentali e creare giochi che vendano di più sul mercato occidentale. Ma non sanno cosa fare di preciso, né come. Ma peggio ancora, il loro orgoglio li frena, impedendo loro di apprendere qualcosa dagli sviluppatori d'oltreoceano. Il risultato è che restano confinati al mercato interno giapponese e non riescono ad avere successo su quello globale"
.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Condividi con i tuoi amici

Altri articoli che ti possono interessare

Commenti

Al momento non ci sono commenti

Aggiungi un commento →