Autore Topic: E3 2017 - Confermato titolo Pokémon della serie principale per Switch  (Letto 1012 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline WaluigiRacer

  • Moderatore
  • MIKE BONGIORNO
  • ****
  • Post: 11700
  • Sesso: Maschio
  • ᶰʸᵒ


Nella conferenza odierna di Nintendo @E3 2017, c'è stato un breve momento in cui l'attenzione è stata puntata sul presidente di The Pokémon CompanyTsunekazu Ishihara. Questi, oltre a parlare di Pokkén Tournament DX, ha speso anche due parole per rassicurare i fan, affermando che prossimamente vedremo su Nintendo Switch un gioco della serie principale. Resta da vedere di cosa si potrebbe trattare, le opzioni più papabili sono tre: remake di Pokémon Diamante/Perla, il fantomatico Pokémon Stars oppure magari un gioco di ottava generazione. Inoltre, da come Ishihara ne ha parlato, è legittimo supporre che difficilmente vedremo questo titolo prima del 2019, ma tutto può accadere...

Lasciate le vostre speculazioni nei commenti!
Quella sensazione quando le chiavi di casa sono in macchina
Le chiavi della macchina sono in casa
E la chiave della felicità è intrappolata nella tua prigione emozionale di eterno dolore e ripudio verso se stessi.
Ciao F-Zero, insegna agli angeli a YOU'VE GOT BOOST POWAH


Offline WaluigiRacer

  • Moderatore
  • MIKE BONGIORNO
  • ****
  • Post: 11700
  • Sesso: Maschio
  • ᶰʸᵒ
Notizia confortante.

Beh, io spero nell'8a gen, sinceramente. Penso che Alola dopo i due Ultra la avremo esplorata a sufficienza. Il remake pure sarebbe gradito, ma... preferirei qualcosa di nuovo, ecco.
Quella sensazione quando le chiavi di casa sono in macchina
Le chiavi della macchina sono in casa
E la chiave della felicità è intrappolata nella tua prigione emozionale di eterno dolore e ripudio verso se stessi.
Ciao F-Zero, insegna agli angeli a YOU'VE GOT BOOST POWAH


Offline Hero of Sky

  • LINK
  • ***
  • Post: 3163
  • Sesso: Maschio
  • Wake up Link, open your eyes
2018. Per me o è l'ottava generazione, o,  ipotesi da non escludere, il terzo titolo ambientato ad Auros
Perché di questo mondo siamo solo ospiti, fra i tanti. E non i padroni. Insieme abbiamo dimostrato tante cose, ma la più importante è che non esiste l'impossibile. Il mio più grande timore è diventare mediocre

 

Privacy Policy